Homepage

News News

Lavoro intermittente e contrattazione collettiva

05 Dicembre 2019 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav.

Job on call

Per la Corte di cassazione, l’art. 34, comma 1, d.lgs. n. 276 del 2003, si limita a demandare alla contrattazione collettiva l'individuazione delle “esigenze” per le quali è consentita la stipula di un contratto a prestazioni discontinue...

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Società cooperative: contrattazione collettiva e trattamento economico minimo

05 Dicembre 2019 | di Sabrina Apa

Tribunale Milano, sez. lav.

CCNL

Il parametro rappresentato dal trattamento economico minimo previsto dalla contrattazione collettiva deve intendersi “complessivo”, quindi inclusivo della retribuzione base e delle altre voci aventi natura retributiva...

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Qualificazione della natura giuridica del contratto di assuntoria

05 Dicembre 2019 | di Sabrina Apa

Tribunale Bari, sez. lav.,

Lavoro dipendente e subordinazione

La giurisprudenza di legittimità, affrontando il problema del criterio distintivo tra lavoro autonomo e lavoro subordinato, ha affermato il principio consolidato secondo cui, ai fini della qualificazione di un rapporto di lavoro come autonomo o subordinato...

Leggi dopo
Schede CCNL Schede CCNL

Aziende di servizi - Proprietari di fabbricati (dipendenti, portieri, custodi)

05 Dicembre 2019

La Scheda sintetizza gli elementi principali del CCNL applicabile ai dipendenti del settore, illustrando l’inquadramento del lavoratore, gli aspetti retributivi, la disciplina del rapporto di lavoro e la previdenza, nonché le materie demandate alla contrattazione di secondo livello.

Leggi dopo
Schede CCNL Schede CCNL

Commercio e turismo - Dirigenti catene alberghiere - Aica

05 Dicembre 2019

La Scheda sintetizza gli elementi principali del CCNL applicabile ai dipendenti del settore, illustrando l’inquadramento del lavoratore, gli aspetti retributivi, la disciplina del rapporto di lavoro e la previdenza, nonché le materie demandate alla contrattazione di secondo livello.

Leggi dopo
Schede CCNL Schede CCNL

Trasporto - Autonoleggio e autorimesse

03 Dicembre 2019

La Scheda sintetizza gli elementi principali del CCNL applicabile ai dipendenti del settore, illustrando l’inquadramento del lavoratore, gli aspetti retributivi, la disciplina del rapporto di lavoro e la previdenza, nonché le materie demandate alla contrattazione di secondo livello.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Rilevanza del contenuto della lettera di licenziamento per g.m.o.

02 Dicembre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Licenziamento economico

Nell'ambito di un licenziamento per g.m.o., il giudice realizza una ingerenza nelle scelte imprenditoriali se non si limita a verificare l'effettività della soppressione della specifica posizione del lavoratore (assunzioni successive, etc.) ma si spinge ad accertare se siano stati licenziati anche altri lavoratori?

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

La collocazione temporale della pausa pranzo e le esigenze organizzative

02 Dicembre 2019 | di Teresa Zappia

Diritti ed obblighi lavoratore

L'art. 51 del CCNL del settore ferroviario del 2012 stabilisce che "il lavoratore fruirà del pasto aziendale per ciascuna prestazione giornaliera ordinaria preventivamente programmata ed effettivamente resa, purché la prestazione programmata abbia una durata complessiva superiore alle 6 ore" ...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Sul licenziamento del lavoratore disabile per superamento del periodo di comporto

02 Dicembre 2019 | di Francesco Saverio Giordano

Cass., sez. lav.

Licenziamento discriminatorio

Sono diversi i presupposti di fatto e, conseguentemente, le allegazioni che devono sorreggere una azione volta a far valere una discriminazione diretta rispetto a quelli necessari per sostenere una richiesta di accertare l'esistenza di una discriminazione indiretta e viola il principio...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Licenziamento ritorsivo: fattispecie e onere della prova

02 Dicembre 2019 | di Maria Teresa Crotti

Tribunale Trento, sez. lav.

Licenziamento individuale

Il licenziamento per ritorsione costituisce l'ingiusta e arbitraria reazione a un comportamento legittimo del lavoratore colpito o di altra persona a lui legata e pertanto accumunata nella reazione, con conseguente nullità ex art. 1345, c.c., del licenziamento quando la finalità ritorsiva abbia costituito il motivo esclusivo e determinante dell'atto espulsivo...

Leggi dopo

Pagine