Casi e sentenze di merito

Atti persecutori nei confronti della collega e mancato accoglimento della istanza di assegnazione a sede più vicina alla persona da assistere

08 Maggio 2020 |

Tribunale Cremona, sez. lav.

Disabili
 

Il diritto alla scelta della sede di lavoro più vicina al domicilio della persona da assistere, onde garantire la tutela del disabile, non è assoluto ed incondizionato, ma deve essere bilanciato con le esigenze di effettività, efficienza ed economicità dell'azione amministrativa, parimenti tutelate in sede costituzionale (art. 97 Cost.)...

Leggi dopo