Casi e sentenze di merito

Diritto all’assegnazione presso la sede più vicina al domicilio della persona da assistere

25 Luglio 2019 |

Tribunale Bari, sez. lav.

Disabili
 

Il comma 5 del'art. 33, l. n. 104 del 1992, deve essere interpretato nel senso che il diritto del familiare lavoratore dell'handicappato di scegliere la sede più vicina al proprio domicilio e di non essere trasferito ad altra sede senza il suo consenso...

Leggi dopo