Casi e sentenze di merito

Impugnazione del recesso in caso di somministrazione irregolare e procedure selettive del personale

 

Nel giudizio di impugnazione del licenziamento per giustificato motivo oggettivo la "causa petendi" è data dall'inesistenza dei fatti giustificativi del potere spettante al datore di lavoro, sicché, con riferimento all'ipotesi della somministrazione illecita di manodopera, occorre che il lavoratore, al di là dell'elemento soggettivo della provenienza del recesso...

Leggi dopo