Casi e sentenze di merito

Limiti di spesa e diritto alla salute del minore disabile

26 Luglio 2018 |

Tribunale Bari, sez. lav.

Disabili
 

Le disposizioni finalizzate ad assicurare la razionalizzazione della spesa sanitaria, al duplice fine di garantire prestazioni adeguate per tutti e di contenere gli oneri per la collettività, si risolvono in norme di azione amministrativa che creano vincoli di gestione per gli amministratori. Ciò significa che esse assumono rilevanza nei riguardi degli utenti del servizio sanitario solo nei limiti in cui coinvolgano l’esercizio del potere di autoorganizzazione dell’ente pubblico. I limiti di spesa che ne risultino non possono incidere sul diritto alla prestazione in sé e per sé, trattandosi di diritto primario inerente al bene fondamentale della salute, garantito dalle norme costituzionali e dalle disposizioni generali dell’ordinamento sanitario.

Leggi dopo