Casi e sentenze di merito

L'incarico sostitutivo del dirigente sanitario non configura svolgimento di mansioni superiori

21 Maggio 2018 |

Tribunale Trani

CCNL
 

In tema di normativa applicabile ai dirigenti dell'intero comparto sanità va escluso che la prosecuzione dell’incarico sostitutivo oltre il termine previsto sia suscettibile di determinare, in ragione della inequivoca e generalizzata deroga al principio di cui all’art. 2103 c.c., il diritto del dirigente ad ottenere la corresponsione ...

Leggi dopo