Casi e sentenze di merito

Obbligazione retributiva e valutazione dell'inadempimento nei contratti con prestazioni corrispettive

25 Febbraio 2019 |

Tribunale Roma, sez. lav.

Retribuzione
 

Il Tribunale di Roma ha ribadito l'assunto espresso dalla Suprema Corte secondo cui “nei contratti con prestazioni corrispettive, qualora una delle parti adduca, a giustificazione della propria inadempienza, l'inadempimento dell'altra, il giudice deve procedere alla valutazione comparativa dei comportamenti, tenendo conto non solo dell'elemento cronologico, ma anche dei rapporti di causalità e proporzionalità esistenti tra le prestazioni inadempiute rispetto alla funzione economico-sociale del contratto...

Leggi dopo