Casi e sentenze di merito

Collaborazione coordinata e continuativa e strumenti di riequilibrio delle posizioni contrattuali delle parti

22 Agosto 2018 |

Corte appello L'Aquila, sez. lav.

Contratto di lavoro
 

La violazione del divieto di instaurare collaborazioni coordinate continuative prive dei requisiti specializzanti viene sanzionata con l'applicazione della disciplina dettata per il rapporto di lavoro subordinato, con uno strumento, già impiegato dal legislatore per contrastare la frode alla legge, che prevede l'applicazione della tutela prevista per il lavoro subordinato a tempo indeterminato, sin dall'instaurazione del rapporto...

Leggi dopo