Focus

Il licenziamento per inidoneità lavorativa sopravvenuta ed il principio di non discriminazione del lavoratore disabile

Sommario

Abstract | La disciplina sovranazionale | La normativa nazionale | L'evoluzione della giurisprudenza di legittimità | (Segue) L'avvento della discriminazione | (Segue) I profili sanzionatori e gli oneri processuali | Le questioni ancora aperte | (Segue) Inidoneità e disabilità: due termini a confronto | (Segue) Il licenziamento del disabile tra discriminazione e carenza di giustificato motivo oggettivo | (Segue) L'individuazione degli “accomodamenti ragionevoli” | (Segue) Le tutele applicabili in caso di licenziamento per inidoneità sopravvenuta | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

In tema di licenziamento per inidoneità sopravvenuta del lavoratore l'elevazione del grado di protezione di un diritto fondamentale, indotta dalla costruzione di un sistema di tutela multi livello fondato sull'applicazione del principio di non discriminazione, si sta facendo strada nel nostro ordinamento tra difficoltà di adeguamento e forme, più o meno palesi, di resistenza al cambiamento...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >