Focus

Il procedimento disciplinare ed il licenziamento dei pubblici dipendenti

06 Settembre 2017 | ,

D.Lgs. 165/2001

Lavoro pubblico

Sommario

I principi generali della materia disciplinare | Le fonti del potere disciplinare nella pubblica amministrazione – il difficile contemperamento tra legge e contrattazione collettiva | La titolarità del potere disciplinare e l’iter del procedimento: contestazione dell’addebito, istruttoria e archiviazione o adozione della sanzione | Le possibili interferenze del procedimento penale su quello disciplinare | Il licenziamento disciplinare | Le conseguenze del licenziamento illegittimo e i dubbi circa l’applicabilità della legge 92/2012 | Conclusioni | Guida all’approfondimento |

 

In data 7 giugno 2017 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 75 con il quale il legislatore è tornato a modificare la disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego. Tale modifica ha riguardato, tra l’altro, sia l’esercizio del potere disciplinare che l’istituto del licenziamento. Nel presente contributo si procederà all’esame dei suddetti istituti per come risultanti alla luce delle recenti modifiche.

Leggi dopo