Focus

La rilevabilità d'ufficio dei profili di nullità del licenziamento: i termini di una questione in divenire

Sommario

L'orientamento attuale | Le argomentazioni della Corte e i rilievi critici | Osservazioni conclusive | Approfondimenti |

 

La questione della rilevabilità d’ufficio di motivi di nullità del licenziamento si è di recente caricata di forti tensioni ermeneutiche per effetto della riconosciuta estensione, da parte della nota pronuncia a Sezioni Unite n. 26242 del 12 dicembre 2014, del potere giudiziale di rilevare d’ufficio nullità negoziali anche diverse da quelle dedotte dal ricorrente. L’articolo, richiamando i più recenti arresti giurisprudenziali contrari alla diretta traslazione dei principi dettati dalle S.U. in ambito lavoristico, intende ridiscutere le argomentazioni esposte della Suprema Corte, tentando una ricostruzione del tema che sia compatibile con i principi ed i valori dell’ordinamento armonizzato.

Leggi dopo