Focus

Profili giuslavoristici del contratto di rete

Sommario

Introduzione | Il contratto di rete e le ragioni di una specifica regolazione degli strumenti di gestione del personale nella rete | Il distacco del lavoratore fra le imprese della rete | Codatorialità e assunzioni congiunte | Il contratto di lavoro con pluralità di datori di lavoro | Guida all'Approfondimento |

 

Con alcune recenti disposizioni, il legislatore ha dettato regole specifiche volte a facilitare la gestione del personale fra le imprese che abbiano stipulato un contratto di rete. In particolare, mentre l'art. 30, comma 4-ter, D.Lgs. n. 276/2003, detta una disciplina specifica per l'ipotesi nella quale un'impresa voglia distaccare un proprio dipendente presso un'altra partecipante alla rete, il nuovo art. 31, commi 3-bis e seguenti, D.Lgs. n. 276/2003 ammette, a condizioni diverse, la codatorialità o l'assunzione congiunta dei lavoratori all'interno della rete. Il contributo, dopo aver ricostruito le ragioni dell'introduzione di una specifica regolamentazione dei rapporti di lavoro impiegati dalle imprese stipulanti il contratto di rete, approfondisce i problemi interpretativi posti dalle nuove regole in materia di distacco, di codatorialità e di assunzione congiunta dei lavoratori.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >