Giurisprudenza commentata

Annullabilità delle dimissioni per incapacità naturale: accertamento giudiziale e CTU

01 Aprile 2016 |

Cass. sez. lav.

Dimissioni

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Ai fini dell'annullamento delle dimissioni per incapacità naturale, benché occorra la prova che l'incapacità sussista al momento del compimento dell'atto, non può comunque prescindersi - specie ove si tratti di una patologia psichiatrica grave - dal complessivo quadro psichico dell'agente, precedente e successivo all'atto stesso, al fine di verificare l'incidenza causale tra l'alterazione mentale del lavoratore e le ragioni soggettive che lo hanno spinto alle dimissioni.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >