Giurisprudenza commentata

Corte di giustizia UE: criteri di scelta dei lavoratori da licenziare ed applicazione al portatore di handicap

16 Maggio 2020 |

Corte giust. UE, sez. I

Licenziamenti collettivi

Sommario

Massime | Il caso | Le questioni | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo di un lavoratore disabile selezionato, al pari degli altri lavoratori, in base ai criteri relativi al livello di produttività, al grado di fungibilità/polivalenza nei posti di lavoro dell'impresa e al tasso di assenteismo costituisce una discriminazione indiretta fondata sulla disabilità, a meno che il datore di lavoro...

Leggi dopo