Giurisprudenza commentata

L’appello di Torino sul caso dei riders di Foodora: la terza via tra autonomia e subordinazione

19 Marzo 2019 |

Corte appello Torino, sez. lav.

Lavoro dipendente e subordinazione

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Conclusioni |

 

L'art. 2 del d.lgs. n. 81 del 2015, individua un terzo genere di rapporto di lavoro che si inserisce tra il lavoro subordinato disciplinato dall'art. 2094, c.c., e la collaborazione come prevista dall'art. 409, comma 3, c.p.c. L’elemento che distingue la collaborazione autonoma etero organizzata dal rapporto di lavoro subordinato e dalla collaborazione autonoma è l'etero organizzazione. Questa è ravvisabile ogni qual volta sussiste un'effettiva integrazione funzionale del lavoratore nella organizzazione produttiva del committente che determina le modalità di esecuzione della prestazione senza tuttavia esercitare il potere gerarchico tipico della subordinazione.

Leggi dopo