Giurisprudenza commentata

La Direttiva comunitaria e il diritto al TFR in caso di cessazione del contratto di agenzia nel periodo di prova

17 Maggio 2018 |

Corte di Giustizia UE,

Agenti e rappresentanti

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

La pattuizione di un periodo di prova nel contratto di agenzia, pur non essendo prevista dalla Direttiva 86/653/CEE, è espressione della libertà contrattuale delle parti e non può considerarsi, di per sé, vietata. Inoltre, l’art. 17 della stessa Direttiva sugli agenti commerciali, in tema di trattamento di fine rapporto, va interpretato nel senso che la disciplina dell’indennità e del risarcimento va applicata anche laddove il contratto di agenzia cessi durante il periodo di prova.

Leggi dopo