Giurisprudenza commentata

La domanda di ammissione al passivo del fallimento del datore di lavoro interrompe i termini di prescrizione per l'accesso al fondo di garanzia

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

La precisazione del credito nell'ambito del concordato preventivo e l'ammissione del credito al passivo della procedura fallimentare sono atti idonei a interrompere il termine di prescrizione quinquennale al fine di poter presentare la domanda di accesso al fondo di garanzia Inps per l'ottenimento del pagamento del TFR non corrisposto dal datore di lavoro fallito...

Leggi dopo