Giurisprudenza commentata

Licenziamento illegittimo dell’apprendista nel periodo formativo e applicabilità delle tutele per i lavoratori subordinati a tempo indeterminato

29 Agosto 2017 |

Cass. sez. lav.,

Apprendistato

Sommario

Massime | Il caso | Le questioni | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Il contratto di apprendistato, pur nel regime normativo di cui alla L. n. 25/1955, è un rapporto di lavoro a tempo indeterminato bi-fasico, nel quale la prima fase è contraddistinta da una causa mista (al normale scambio tra prestazione di lavoro e retribuzione si aggiunge, con funzione specializzante, lo scambio tra attività lavorativa e formazione professionale) mentre la seconda fase (soltanto eventuale, perché condizionata al mancato recesso ex art. 2118 c.c.) rientra nell'ordinario assetto del rapporto di lavoro subordinato: da ciò deriva la inapplicabilità al contratto di apprendistato, in caso di licenziamento intervenuto in pendenza del periodo di formazione, della disciplina relativa al licenziamento ante tempus nel rapporto di lavoro a termine.

Leggi dopo