Giurisprudenza commentata

Licenziamento intimato oltre il termine stabilito dalla contrattazione collettiva: quale sanzione?

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all’approfondimento |

 

La violazione del termine per l’adozione del provvedimento conclusivo del procedimento disciplinare, stabilito dalla contrattazione collettiva (nella specie, dall’art. 8, comma 4, del ccnl Metalmeccanici), è idonea a integrare una violazione della procedura di cui all’art. 7 dello Statuto dei lavoratori, tale da rendere operativa la tutela prevista dall’art. 18, comma 6, dello stesso Statuto, come modificato dalla l. n. 92 del 2012.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >