Giurisprudenza commentata

Mancato gradimento del lavoratore da parte della società committente e legittimità del trasferimento

29 Luglio 2019 |

Tribunale Reggio Calabria, sez. lav.

Appalto

Sommario

Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Il trasferimento di un dipendente dell'appaltatore disposto a seguito del corretto esercizio della clausola di gradimento da parte del committente costituisce valido motivo tecnico-organizzativo ai sensi dell'art. 2103, c.c.

Leggi dopo