Giurisprudenza commentata

Sul reato di appropriazione indebita in caso di file copiati dal lavoratore licenziato

08 Maggio 2020 |

Cass. pen., sez. II

Licenziamento individuale

Sommario

Massima | Il caso | La questione | La soluzione | Osservazioni |

 

Integra il reato di appropriazione indebita la condotta di chi, in seguito alla copia di files altrui dei quali ha la disponibilità, procede alla loro cancellazione, non rilevando l'impossibilità di una detenzione materiale del dato informatico ai fini della sua riconducibilità alla nozione di “cose mobili”...

Leggi dopo