Giurisprudenza commentata

Il controllo delle email del dipendente secondo la Corte europea

09 Novembre 2017 | ,

CEDU,

Videosorveglianza

Sommario

Il caso | Le questioni | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Il controllo sulle email del dipendente, valido ai fini disciplinari, è legittimo solo quando il lavoratore sia correttamente informato su: la portata delle attività di monitoraggio; la natura di dette attività da parte del datore; la possibilità che il datore di lavoro potesse accedere al contenuto effettivo dei messaggi del lavoratore. In caso contrario il licenziamento è illegittimo con le conseguenze relative per ogni ordinamento.

Leggi dopo