News

Assenza ingiustificata dopo la dequalificazione: i limiti dell’eccezione d’inadempimento

 

A seguito del protrarsi dell’adibizione a mansioni inferiori, nonostante la diffida formale del proprio legale, un lavoratore si assentava dal posto di lavoro e veniva licenziato. La Cassazione, investita della questione, traccia i confini del legittimo rifiuto della prestazione lavorativa quale forma di autotutela ex art. 1460 c.c.

Leggi dopo