News

Assenza prolungata e non comunicata: legittimo il licenziamento

07 Luglio 2020 |

Cass., sez. lav.

Licenziamento individuale
 

Confermato il provvedimento con cui un’azienda ha messo alla porta un dipendente, reo di non aver comunicato la ragione della sua mancata presenza al lavoro per un periodo di oltre venti giorni. Respinta la tesi difensiva, secondo cui il lavoratore non ha provveduto alla comunicazione necessaria perché colpito da una patologia mentale.

Leggi dopo