News

In caso di ordine di reintegra, è il giudice che deve individuare l'esatta posizione lavorativa del prestatore

 

L’ordine di reintegra emesso dal giudice ai sensi dell'art. 18, l. n. 300 del 1970, non è vincolato alle richieste formulate dalla parte, ben potendo il giudice di merito, alla stregua della ricostruzione dell'intera vicenda giudiziale, ritenere che il posto occupato...

Leggi dopo