News

Cessione illegittima di ramo d’azienda: la Cassazione sulla doppia retribuzione

 

In caso di cessione illegittima di ramo d’azienda, il lavoratore non può ottenere dal cedente la medesima retribuzione già corrispostagli dal cessionario ma solo le differenze rispetto quanto avrebbe percepito alle dipendenze del primo.

Leggi dopo