News

Diffamazione tramite Facebook: legittimo il licenziamento

 

È legittimo il licenziamento della dipendente che, attraverso Facebook, diffama l’azienda per cui lavora poiché le frasi denigratorie, oltre a rompere il vincolo fiduciario nel rapporto lavorativo, sono potenzialmente capaci di raggiungere un numero indeterminato di persone.

Leggi dopo