News

Lavoratore che rifiuta mansioni diverse è insubordinato ma non licenziabile

 

Secondo la Cassazione è illegittimo il licenziamento intimato ad un lavoratore che aveva dichiarato di non essere disponibile allo svolgimento di attività diverse da quelle abituali ancor prima di conoscere la decisione del datore di lavoro circa la nuova assegnazione.

Leggi dopo