News

Premio nascita: natura discriminatoria dei requisiti individuati dall’INPS

13 Novembre 2018 |

Tribunale Rovereto, sez. lav.

Assegni familiari
 

Sul diritto del premio di natalità, il Tribunale di Rovereto richiama espressamente la sentenza della Corte d'appello di Milano secondo la quale l’individuazione da parte dell’INPS, con circ. n. 39 del 2017, dei requisiti necessari ai fini dell’erogazione del premio di natalità di cui all’art. 1, comma 353, l. n. 232 del 2016, oltre che illegittima - in quanto introduce in sede amministrativa requisiti non previsti dal legislatore - va qualificata come discriminatoria, in quanto esclude dal beneficio per ragioni di nazionalità e senza alcuna ragionevole motivazione una parte delle donne residenti in Italia...

Leggi dopo