News

Whistleblowing: da oggi è operativa l'App per i dipendenti pubblici

L’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), attraverso un Comunicato stampa pubblicato lo scorso 6 febbraio, ha reso noto che a partire da oggi è operativa l’applicazione informatica "Whistleblower", utile per acquisire e gestire le segnalazioni di illeciti da parte dei pubblici dipendenti, definiti ad opera dell’art. 54-bis del D.Lgs. n. 165/2001.

 

L’applicazione, progettata nel rispetto delle garanzie di riservatezza, consente al lavoratore pubblico di effettuare le segnalazioni (Whistleblowing) in modo impersonale, grazie all’utilizzo di un codice identificativo univoco generato dal sistema che permette un dialogo spersonalizzato con l’ANAC.

L’Autorità ha consigliato, per coloro che abbiano effettuato segnalazioni a partire  dall’entrata in vigore della L. n. 179/2017 tramite ogni altro canale (telefono, posta elettronica, certificata e non, protocollo generale), di provvedere ad inviarle nuovamente facendo uso della piattaforma informatica.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >