Quesiti Operativi

Condotta del dipendente verso terzi e fuori dall'ambito lavorativo e lesione del vincolo fiduciario

 

La minaccia rivolta nei confronti di un terzo, estraneo al contesto lavorativo, può costituire giusta causa di licenziamento? Il giudice è chiamato innanzitutto a valutare se sia possibile la sussunzione della fattispecie concreta nella clausola generale della "giusta causa", secondo gli standards, conformi ai valori dell'ordinamento, esistenti nella realtà sociale...

Leggi dopo