Quesiti Operativi

Immodificabilità motivazione del licenziamento e decorrenza termini per l'impugnazione

 

Se il datore adduce una nuova motivazione del licenziamento, i termini di decadenza per l'impugnazione di questo decorrono dalla data di conoscenza dei reali motivi? L'onere di motivazione del licenziamento a carico del datore di lavoro ha come corollario il principio di immodificabilità dei motivi comunicati, operando come garanzia giuridica per il lavoratore il quale, diversamente, vedrebbe frustrata la possibilità di contestare efficacemente il recesso datoriale...

Leggi dopo