Bussola

RLS

05 Maggio 2014 |

Sommario

Abstract | La nomina | Il numero | Panoramica sui compiti | La formazione | Comunicazione all'INAIL | Riferimenti |

 

Il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza rientra tra le figure interessate nella tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, è eletto a rappresentare i lavoratori per tutto ciò che riguarda la loro salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il Decreto Legislativo n. 81/08 riserva alcuni articoli alla figura del RLS. Il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza è istituito a livello aziendale, territoriale o di comparto e di sito produttivo. Quindi, può agire a livello aziendale, ma può essere nominato anche a rappresentare la sicurezza a livello territoriale o, nel caso della presenza di più aziende o cantieri, la nomina del RLS riguarda il sito produttivo. Fra i compiti principali del RLS rientrano: l’accesso nei luoghi di lavoro, la consultazione in sede di valutazione e redazione dei rischi, la consultazione durante la nomina degli addetti al primo soccorso, alla prevenzione incendi, alla lotta antincendio e all’evacuazione dei luoghi di lavoro. Il Legislatore italiano, in fase di recepimento della direttiva 89/391/CEE con il D.Lgs. n 626/94, ha istituito il Rappresentante del Lavoratori per la Sicurezza (RLS) tra i nuovi soggetti destinati a migliorare il sistema della sicurezza aziendale nell'ambito delle attività per la prevenzione degli infortuni s...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >