Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Opposizione all'esecuzione promossa sulla base di un titolo giudiziale

31 Luglio 2020 | di Sabrina Apa

Tribunale Bari

Processo del lavoro - primo grado

Il titolo esecutivo giudiziale copre i fatti estintivi, modificativi o impeditivi del credito intervenuti anteriormente alla formazione del titolo e non può essere rimesso in discussione dinanzi al giudice dell'esecuzione e a quello dell'opposizione a precetto per fatti anteriori alla sua definitività...

Leggi dopo

Qualifica dirigenziale nel pubblico impiego privatizzato ed inapplicabilità della disciplina di cui all'art. 2103 c.c.

30 Luglio 2020 | di Sabrina Apa

Tribunale Alessandria

Lavoro pubblico

Nell'ambito del rapporto di lavoro pubblico nel settore sanitario, la dirigenza sanitaria è collocata in un ruolo unico, ai sensi dell'art. 15 del d.lgs. n. 502 del 1992. Ne consegue, secondo l'espressa previsione dell'art. 19 comma 1 del d.lgs. n. 165 del 2001 e dell'art. 15-ter, comma 5 del d.lgs. n. 502 del 1992, l'inapplicabilità dell'art. 2103 c.c...

Leggi dopo

Diritto alla retribuzione del tempo impiegato per indossare l'abbigliamento di servizio, cd. tempo tuta

30 Luglio 2020 | di Sabrina Apa

Tribunale Bari

Orario di lavoro

L’attività di vestizione e di svestizione della divisa di lavoro deve essere retribuita sia nel caso in cui sia eterodiretta dal datore di lavoro (che, appunto, disciplina il tempo ed il luogo di esecuzione della stessa) sia nel caso in cui, in ragione della tipologia di attività esercitata, l’obbligo di vestire e svestire la divisa risulti imposto da esigenze di igiene e sicurezza pubblica sicché il relativo uso deve ritenersi implicitamente autorizzato da parte del datore.

Leggi dopo

La disciplina della proroga del contratto a termine alla luce del cd. decreto Dignità

27 Luglio 2020 | di Sabrina Apa

Tribunale Milano

Lavoro a tempo determinato

Con la disciplina del 2018 (d.l. n. 87 del 2018, c.d. decreto Dignità) si è realizzato un compromesso, volto a contenere il ricorso al contratto a termine a-causale, ovvero: 1. il contratto a termine di durata continuativa non superiore a 12 mesi, resta a-causale e, quindi, può essere sottoscritto senza che sia necessario esplicitare una ragione giustificativa del termine; 2) il contratto a termine di durata continuativa superiore a 12 mesi, richiede una causale di giustificazione...

Leggi dopo

Licenziamento illegittimo per motivo illecito determinante ed applicabilità della tutela reintegratoria

27 Luglio 2020 | di Sabrina Apa

Tribunale Como

Licenziamento individuale

Il licenziamento cd. ritorsivo si caratterizza per l'illiceità del motivo unico e determinante del recesso, mentre quello discriminatorio può, invece, coesistere con altro motivo legittimo. Non è sufficiente che il licenziamento sia (anche palesemente) ingiustificato per essere qualificato come ritorsivo, è invece necessario che il motivo illecito sia stato l'unico determinante, cioè che vi siano indizi, diversi dalla mancanza di giustificazione, anche qualificata del recesso, che consentano di risalire a un motivo illecito del datore di lavoro.

Leggi dopo

Condotta antisindacale: Protocollo per il contrasto al Covid-19 negli ambienti di lavoro e partecipazione delle RSA e/o RLS

21 Luglio 2020 | di Sabrina Apa

Tribunale Treviso

Condotta antisindacale

Il Tribunale ha giudicato antisindacale la condotta della società che aveva escluso dal Comitato ex art. 13 Protocollo 14 marzo 2020 delle RSA e/o RLS...

Leggi dopo

Lavoro agile ed incompatibilità della fruizione dei buoni pasto

17 Luglio 2020 | di Sabrina Apa

Tribunale Venezia

Smart working

Il lavoro agile è incompatibile con la fruizione dei buoni pasto. Il diritto ai buoni pasto in favore dei lavoratori degli enti locali è previsto al titolo VI del CCNL 14 settembre 2020, rubricato “Trattamento economico”, e in particolare agli artt. 45 e 46 – richiamati all'art. 26 del CCNL di comparto, che ne subordinano la fruizione soltanto a determinati requisiti di durata giornaliera della prestazione...

Leggi dopo

Pagamento della retribuzione effettuato dopo l'accertamento dell'illegittimità del trasferimento di azienda

15 Luglio 2020 | di Sabrina Apa

Tribunale Trento

Retribuzione

Sembra corretto inferire che i due rapporti di lavoro subordinato – esistenti, qualora, una volta intervenuto l'accertamento giudiziale dell'illegittimità del trasferimento...

Leggi dopo

Crediti di lavoro e calcolo degli ulteriori interessi

15 Luglio 2020 | di Sabrina Apa

Tribunale Roma

Retribuzione

Come noto, il saggio d'interesse previsto dall'art. 1284, comma 4, c.c. si applica esclusivamente in caso di inadempimento di obbligazioni di fonte contrattuale. Ad avviso del Tribunale la citata disposizione non si applica ai crediti di lavoro per i quali vige una specifica disciplina di favore e di fonte legale, quella prevista dall'art. 429, comma 3, c.p.c. in cui, oltre al tasso di interesse legale, è previsto il risarcimento del maggior danno da svalutazione...

Leggi dopo

Congedo straordinario e requisito della convivenza ex post

10 Luglio 2020 | di Sabrina Apa

Tribunale Cremona

Permessi, congedi e aspettative

In tema di congedo straordinario retribuito, il Tribunale richiama la decisione con cui la Corte costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 42, comma 5, d.lgs. n. 151 del 2001 “nella parte in cui non include nel novero dei soggetti legittimati a fruire del congedo straordinario retribuito...

Leggi dopo

Pagine