Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito su Trattamento di fine rapporto

La valenza di titolo esecutivo della sentenza di condanna al pagamento di indennità

13 Agosto 2018 | di Sabrina Apa

Tribunale Teramo, sez. lav.

Trattamento di fine rapporto

In base alla più recente giurisprudenza di legittimità, la sentenza che condanni al pagamento di un'indennità pari ad un certo numero di mensilità può senz'altro valere come titolo esecutivo, allorquando il credito risulti da operazioni meramente aritmetiche eseguibili sulla base dei dati contenuti nella sentenza o comunque ritualmente acquisiti nel processo in cui è stata emessa...

Leggi dopo

È valida la compensazione del TFR con crediti di lavoro trattandosi di compensazione impropria

21 Novembre 2017 | di Daniela Fargnoli

Trattamento di fine rapporto

La compensazione del tfr con crediti del datore di lavoro, deve ritenersi legittima, posto che il divieto previsto dall'art. 1246, n. 3, c.c., in relazione ai crediti impignorabili, opera solamente con riguardo alla compensazione "propria",

Leggi dopo

Dipendenti in regime di TFR e trattamento economico

15 Febbraio 2017 | di La Redazione

Appello l'Aquila

Trattamento di fine rapporto

In presenza della stessa situazione lavorativa e retributiva complessiva, i dipendenti in regime di TFR percepiscono lo stesso trattamento economico di quelli in regime di TFS: nel regolare l’assoggettamento del trattamento di fine servizio all’art. 2120 c.c. per i lavoratori assunti dopo il 31/12/2000 e per quelli che, ...

Leggi dopo

Contratto di assunzione con la cooperativa e rinuncia al tfr: è nulla la rinuncia al diritto futuro

20 Luglio 2016 | di La Redazione

Tribunale Chieti

Trattamento di fine rapporto

La rinuncia del socio lavoratore ad un diritto futuro ed eventuale (nel caso di specie il diritto alla liquidazione del trattamento di fine rapporto) accordata al momento della sottoscrizione del contratto di assunzione con la cooperativa deve considerarsi radicalmente nulla ai sensi degli artt. 1418 comma 2 c.c. ...

Leggi dopo

Versamento del TFR a carico del Fondo: è un diritto di credito del lavoratore alla prestazione previdenziale

17 Marzo 2016 | di La Redazione

Tribunale Chieti

Trattamento di fine rapporto

Il diritto del lavoratore di ottenere dall' INPS, in caso di insolvenza del datore di lavoro, la corresponsione del T.F.R. a carico dello speciale fondo di cui all'art. 2 della legge 29 maggio 1982, n. 297, ha natura di diritto di credito ad una prestazione previdenziale, ...

Leggi dopo

Natura giuridica del rapporto trilaterale lavoratore, datore di lavoro e fondo di previdenza

14 Marzo 2016 | di La Redazione

Tribunale Taranto

Trattamento di fine rapporto

Il rapporto trilaterale esistente tra lavoratore, datore di lavoro e fondo di previdenza complementare va inquadrato nella figura della delegazione di pagamento ex art. 1269 c.c. per le somme che il datore di lavoro dovrebbe versare a titolo di TFR al lavoratore e che invece trattiene per poi versarle al fondo stesso ...

Leggi dopo

Fondo di garanzia: la produzione del decreto ingiuntivo basta a legittimare la richiesta

10 Febbraio 2015 | di La Redazione

Trib. Pisa

Trattamento di fine rapporto

Tra i documenti indispensabili all’Inps per accertare l’esistenza, la misura ed i titoli dei crediti dei lavoratori in confronto del datore di lavoro debitore principale e l’esito in tutto o in parte negativo dell’azione esecutiva azionata in confronto di questi vi è anche il decreto ingiuntivo che abbia dato ingresso all’esecuzione forzata.

Leggi dopo