Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito su Congedi parentali

Congedo parentale e contrattazione collettiva

15 Ottobre 2018 | di Sabrina Apa

Tribunale Grosseto, sez. lav.

Congedi parentali

In tema di congedo parentale, il t.u. a sostegno della maternità e paternità (d.lgs. n. 151 del 2001) fissa il trattamento minimo inderogabile a favore del lavoratore, mentre quella convenzionale può ampliare in senso migliorativo le soglie di tutela oppure disciplinare le materie riservate alla competenza della contrattazione collettiva o quelle che il legislatore ha deciso di non regolare (nel caso di specie, la normativa sul congedo parentale è integrata dal CCNL del comparto scuola il cui art. 12 prevede che nell'ambito del periodo di astensione dal lavoro di cui all'art. 32, comma 1, t.u. cit., per le lavoratrici madri, o in alternativa per i lavoratori padri, i primi trenta giorni, computati complessivamente per entrambi i genitori e fruibili anche in modo frazionato, non riducono le ferie, sono valutati ai fini dell'anzianità di servizio e sono retribuiti per l'intero).

Leggi dopo

Fruizione del congedo parentale ed uso conforme ai bisogni del familiare assistito

05 Luglio 2018 | di Sabrina Apa

Tribunale Roma

Congedi parentali

Secondo il comma 5-bis d.lgs. n. 151 del 2001, il congedo fruito ai sensi del comma 5 non può superare la durata complessiva di due anni per ciascuna persona portatrice di handicap e nell'arco della vita lavorativa...

Leggi dopo

Irrilevanza della rinuncia alla fruizione del congedo straordinario per la legittimazione del soggetto successivo

26 Giugno 2017 | di La Redazione

Tribunale Bari

Congedi parentali

Il congedo biennale può essere riconosciuto al familiare o affine entro il terzo grado convivente del disabile in situazione di gravità, in caso di mancanza, decesso o in presenza di patologie invalidanti degli altri soggetti individuati dalla norma e sopra indicati.

Leggi dopo

Diritto del padre ai permessi giornalieri

21 Gennaio 2016 | di La Redazione

Tribunale Roma

Congedi parentali

Sussiste il diritto del padre ai permessi giornalieri ex artt.39 e 40 D.Lgs.151/2001 anche nella ipotesi in cui la madre sia casalinga.

Leggi dopo