Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Compatibilità tra rito Fornero e procedimento cautelare d'urgenza

23 Luglio 2018 | di Sabrina Apa

Tribunale Palermo, sez. lav.

Rito Fornero (legge 92/2012)

Questo giudice ritiene di non condividere l’orientamento espresso da una parte della giurisprudenza di merito, che esclude la compatibilità tra il rito c.d. “Fornero” e quello previsto dall’art. 700 c.p.c., argomentando dal carattere sommario del nuovo rito, dalla previsione di termini ravvicinati di comparazione, trattazione e decisione e, soprattutto...

Leggi dopo

Lavoro a tempo determinato: è escluso il ripristino del rapporto di lavoro interrotto ante tempus senza giusta causa

19 Luglio 2018 | di Sabrina Apa

Tribunale Bari, sez. lav.

Lavoro a tempo determinato

Venendo in rilievo un contratto a tempo determinato, è esclusa la possibilità di apprestare la tutela della riammissione in servizio, atteso che quest'ultima, applicabile al rapporto di lavoro a tempo indeterminato, non può, a rigore, estendersi al rapporto di lavoro a tempo determinato...

Leggi dopo

Compensabilità delle spese di lite nel giudizio di reiscrizione negli elenchi dei lavoratori agricoli

19 Luglio 2018 | di Sabrina Apa

Tribunale Salerno, sez. lav.

Lavoratori agricoli

Ai sensi dell'art. 1, l. n. 77 del 2004, qualora il datore di lavoro non ottemperi all'invito, rivoltogli all'esito di accertamenti ispettivi che evidenzino un'eccedenza di manodopera denunziata, a comunicare alla sede Inps territorialmente competente i nominativi dei braccianti...

Leggi dopo

Procedura di riscossione di crediti contributivi e abuso degli strumenti processuali

16 Luglio 2018 | di Sabrina Apa

Tribunale Salerno

Contributi previdenziali

Le Sezioni Unite della Suprema Corte, pur riconoscendo che le domande aventi ad oggetto diversi e distinti diritti di credito, anche se relativi a un medesimo rapporto di durata tra le parti, possono essere proposte in separati processi, hanno chiarito che se i suddetti diritti di credito, oltre a far capo ad un medesimo rapporto di durata tra le stesse parti...

Leggi dopo

Riconoscimento del diritto del lavoratore alla qualifica superiore e assorbimento del superminimo individuale

16 Luglio 2018 | di Sabrina Apa

Tribunale Torino

Retribuzione

Deve essere condivisa la giurisprudenza della Corte di Cassazione secondo cui “nel rapporto di lavoro subordinato, ove le parti pattuiscano un emolumento aggiuntivo ed integrativo della retribuzione (cosiddetto superminimo individuale)...

Leggi dopo

Lavoratore assente per malattia e riorganizzazione aziendale

12 Luglio 2018 | di Sabrina Apa

Tribunale Monza, ord.

Licenziamento economico

Irrilevante è la circostanza che il ricorrente durante la gestione del piano di incentivazione fosse in una malattia. Tale istituto determina la sospensione unilaterale del rapporto di lavoro, ma la relativa posizione lavorativa continua ad esistere nell'organizzazione aziendale...

Leggi dopo

Diritti delle persone con disabilità nei luoghi di lavoro e disciplina degli accomodamenti ragionevoli

11 Luglio 2018 | di Sabrina Apa

Tribunale Bari, sez. lav.

Disabili

Una tutela piena dei soggetti deboli - e, in particolare dei portatori di handicap gravi - richiede, oltre alle necessarie prestazioni sanitarie e di riabilitazione, anche la cura, l'inserimento sociale e, soprattutto, la continuità delle relazioni costitutive della personalità umana...

Leggi dopo

Il bilanciamento fra la tutela del familiare disabile del lavoratore e le esigenze economiche ed organizzative del datore di lavoro

11 Luglio 2018 | di Sabrina Apa

Tribunale Bari, sez. lav.

Disabili

L'art. 33, comma 5, l. n. 104 del 1992, deve essere interpretato nel senso che il diritto del familiare lavoratore dell'handicappato di scegliere la sede più vicina al proprio domicilio e di non essere trasferito ad altra sede senza il suo consenso, non è assoluto o illimitato...

Leggi dopo

Onere di impugnazione della cessione del contratto di lavoro

10 Luglio 2018 | di Sabrina Apa

Corte d'appello Venezia

Trasferimento d’azienda

L’art. 32, comma 4, l. n. 183 del 2010 riguarda l’impugnazione della cessione del contratto di lavoro avvenuta ai sensi dell’art. 2112. L’interpretazione della norma deve essere letterale, posto che le norme in materia di decadenza sono di natura eccezionale...

Leggi dopo

Trasferimento d'azienda e prosecuzione del rapporto di lavoro

10 Luglio 2018 | di Sabrina Apa

Corte d'appello Venezia

Trasferimento d’azienda

L’accordo sindacale di cui all'art. 47, comma 5, l. n. 428 del 1990, realizza un effetto dispositivo dei diritti individuali, autorizzato dalla legge, che abilita l’autonomia collettiva a rimuovere un quadro legale altrimenti inderogabile...

Leggi dopo

Pagine