Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Controlli del datore su computer aziendale in dotazione al lavoratore nel rispetto della Privacy

17 Luglio 2017 | di La Redazione

Appello Torino

Privacy

Il datore di lavoro può effettuare dei controlli mirati (direttamente o attraverso la propria struttura) al fine di verificare il corretto utilizzo degli strumenti di lavoro (cfr. artt. 2086, 2087 e 2104 c.c.), tra cui i pc aziendali. Nell’esercizio di tale prerogativa, occorre tuttavia rispettare la libertà e la dignità dei lavoratori, ...

Leggi dopo

Anche alle società in house si estende il divieto di conversione dei contratti a termine

14 Luglio 2017 | di La Redazione

Appello Napoli

Lavoro pubblico

Il divieto nelle pubbliche amministrazioni di operare la conversione dei contratti a termine, deve estendersi anche a società in house, fermo restando, invece, in entrambi i casi il diritto al risarcimento del danno ...

Leggi dopo

Ancora sul licenziamento ontologicamente disciplinare e sull’applicazione del rito Fornero

13 Luglio 2017 | di La Redazione

Tribunale Bari

Licenziamento individuale

Deve essere considerato licenziamento disciplinare, per il quale devono operare le garanzie previste dal secondo e terzo comma dell’art. 7 Stat. Lav. per la contestazione dell'addebito e l'esercizio del diritto di difesa, ogni licenziamento che sia motivato dal datore di lavoro ...

Leggi dopo

Se il fatto è compiuto nella sua qualità ufficiale nessuna azione disciplinare al lavoratore

11 Luglio 2017 | di La Redazione

Tribunale Roma

Lavoro pubblico

Il combinato disposto degli artt. art. 7 D.lgs. n. 215/2003, nonché artt. 55 D.lgs. n. 165/2001 e 2106 c.c. deve essere interpretato nel senso che non può essere esercitata l'azione disciplinare nei confronti del coordinatore dell’UNAR - Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali, quale organismo indipendente - per un fatto da questi ...

Leggi dopo

Rapporto di lavoro e indizi della natura subordinata del rapporto

10 Luglio 2017 | di La Redazione

Appello Salerno

Licenziamento individuale

Quando il carattere distintivo essenziale del rapporto di lavoro subordinato - vale a dire il vincolo di soggezione del lavoratore al potere organizzativo e disciplinare del datore di lavoro - non sia agevolmente apprezzabile in relazione al concreto atteggiarsi del rapporto esaminato, occorre verificare se nell’impianto probatorio delineatosi siano individuabili altri criteri complementari e sussidiari (come quelli della collaborazione, della continuità delle prestazioni ...

Leggi dopo

La nullità del patto di prova non si estende all'intero contratto ma determina la conversione in rapporto ordinario

07 Luglio 2017 | di La Redazione

Tribunale Milano

Patto di prova

Ove difettino i requisiti di sostanza e di forma richiesti dalla legge, la nullità della clausola appositiva del patto di prova, non si estende all'intero contratto ma determina la conversione (in senso atecnico) del rapporto in prova ...

Leggi dopo

Utilizzazione temporanea del lavoratore presso sede diversa da quella di servizio: irrilevante per la competenza territoriale

06 Luglio 2017 | di La Redazione

Tribunale Bari

Processo del lavoro - primo grado

In tema di competenza territoriale per le controversie relative a pubblici dipendenti è principio consolidato quello secondo cuil’art. 413, comma V, c.p.c., nel prevedere la competenza territoriale del giudice nella cui circoscrizione ha sede l’ufficio cui il dipendente è addetto, ...

Leggi dopo

Patto di prova apposto al contratto: atto scritto e specifica indicazione delle mansioni

04 Luglio 2017 | di La Redazione

Tribunale Milano

Patto di prova

Il patto di prova apposto al contratto di lavoro, oltre a dover risultare da atto scritto, deve contenere la specifica indicazione delle mansioni che ne costituiscono l'oggetto. Specie quando trattasi di lavoro intellettuale e non meramente esecutivo, ...

Leggi dopo

Mancato esperimento preventivo della domanda amministrativa di rivalutazione contributiva per esposizione all’amianto

03 Luglio 2017 | di La Redazione

Tribunale Matera

Contributi previdenziali

In tema di prestazioni assistenziali e previdenziali, la domanda di rivalutazione contributiva per esposizione all'amianto, prevista dall'art. 13, comma 8, della legge 27 marzo 1992, n. 257, deve essere preceduta, a pena di improponibilità, da quella amministrativa rivolta all'ente competente all'erogazione della prestazione, ...

Leggi dopo

È onere del datore provare il fatto ascritto al dipendente sia nella sua materialità sia per l’elemento psicologico

30 Giugno 2017 | di La Redazione

Tribunale Chieti

Licenziamento individuale

In tema di licenziamento per giusta causa, è onere del datore di lavoro dimostrare il fatto ascritto al dipendente, provandolo sia nella sua materialità, sia con riferimento all'elemento psicologico del lavoratore, mentre spetta a quest'ultimo ...

Leggi dopo

Pagine