Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Art. 18 e organizzazione di tendenza

05 Agosto 2015 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Licenziamento individuale

In ordine alle organizzazioni di tendenza, l'esonero dall'obbligo di reintegrazione ex art. 18 Stat. lav. si spiega con la volontà del legislatore ...

Leggi dopo

Gestione commercianti: onere della prova per il pagamento dei contributi

04 Agosto 2015 | di La Redazione

Appello L'Aquila

Contributi previdenziali

Affinché sussista l’obbligo di iscrizione alla Gestione Commercianti, è necessario che il soggetto interessato, tra gli altri, partecipi al lavoro aziendale con carattere di abitualità e prevalenza

Leggi dopo

Spetta l'indennità di trasferta in caso di trasferimento cautelare?

03 Agosto 2015 | di La Redazione

Appello L'Aquila

Trasferta

Non ricorrono i requisiti previsti dall’art. 42 C.C.N.L. 11/07/2007 per il riconoscimento del diritto all’indennità di trasferta ed al rimborso delle spese di viaggio, vitto ed alloggio, qualora si sia in presenza di trasferimento cautelare del dipendente

Leggi dopo

Comparto scuola: i precari hanno diritto al risarcimento del danno e non alla stabilizzazione

31 Luglio 2015 | di La Redazione

Tribunale di Sciacca

Lavoro a tempo determinato

Consentire l’immissione a ruolo in assenza di concorso violerebbe i principi di legalità, di accesso al pubblico impiego mediante concorso e buon andamento della p.a..

Leggi dopo

Medici specializzandi e prescrizione dei crediti

30 Luglio 2015 | di La Redazione

Tribunale Torino

Retribuzione

Il diritto al risarcimento del danno da mancata adeguata remunerazione della frequenza della specializzazione degli specializzandi medici ammessi alle scuole negli anni 1983-1991 si intende prescritto solo a condizione che i medesimi non abbiano agito giudizialmente....

Leggi dopo

Clausola sociale e cessione di ramo d’azienda, è possibile ipotizzare un comportamento antisindacale?

28 Luglio 2015 | di La Redazione

Tribunale di Bari

Condotta antisindacale

In tema di cessione di azienda, quantunque l’evento sia in grado di incidere fortemente sui diritti dei lavoratori (ed in particolare sull’occupazione), cionondimeno nessun limite – neppure implicito – è stato posto dalla legge alla libertà dell’imprenditore di dismettere l’azienda che sia sanzionato con l’invalidità o l’inefficacia dell’atto.

Leggi dopo

Rito Fornero e proposizione congiunta di domande

27 Luglio 2015

Tribunale di Roma

Rito Fornero (legge 92/2012)

La disposizione di cui all’art. 1 commi 47 ss. l. n. 92/2012 non consente la proposizione congiunta di domande ex art. 18 l. n. 300/1970 e di altre domande fondate su fatti costitutivi non identici

Leggi dopo

Enti pubblici privati: è ammessa la ripetizione dell’indebito?

24 Luglio 2015

Appello L'Aquila

Retribuzione

Qualora risulti accertato che l'erogazione è avvenuta sine titulo, la ripetibilità delle somme non può essere esclusa per la buona fede dell'accipiens .....

Leggi dopo

Licenziamento ritorsivo e onere della prova

22 Luglio 2015 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Licenziamento individuale

Il licenziamento per ritorsione costituisce l’ingiusta e arbitraria reazione ad un comportamento legittimo del lavoratore o a quello di altra persona legata ad esso.....

Leggi dopo

Contratti a tempo determinato nel comparto scuola

17 Luglio 2015 | di La Redazione

Tribunale di Locri

Lavoro a tempo determinato

In tema di pubblico impiego, l’unica sanzione adeguata nelle ipotesi di abusivo utilizzo di contratti a tempo determinato è l’art. 5, co. 4-bis, D. Lgs. n. 368/01.

Leggi dopo

Pagine