Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Infortunio in itinere per la lavoratrice vittima di stalking

30 Giugno 2015 | di La Redazione

Trib. Reggio Calabria

Infortuni sul lavoro

Costituisce condotta idonea sul piano eziologico ad escludere la sussistenza del cd. rischio elettivo – e quindi la non indennizzabilità dell’infortunio in itinere del lavoratore dipendente – la comprovata presenza di una vera e propria condotta di stalking da tempo in essere nei confronti dell’infortunata.

Leggi dopo

Violazione di norme imperative: il contratto aziendale è nullo

29 Giugno 2015 | di La Redazione

Trib. Matera

CCNL

È nullo per contrarietà a norme imperative il contratto aziendale nella parte in cui non afferma il diritto dei lavoratori - che utilizzano un'attrezzatura munita di videoterminali, in modo sistematico o abituale - ad una pausa di quindici minuti ogni centoventi minuti di applicazione continuativa al videoterminale.

Leggi dopo

Contratto individuale: no alla deroga in peius

26 Giugno 2015 | di La Redazione

Trib. Roma

Contratto di lavoro

Il contratto individuale non può derogare in pejus alle norme inderogabili dei contratti collettivi, attesa la condizione d’intrinseca debolezza contrattuale in cui versa il lavoratore al momento della conclusione del contratto di lavoro.

Leggi dopo

Contestazioni degli abbediti e sospensione procedimento disciplinare

25 Giugno 2015 | di La Redazione

Trib. Roma

Licenziamento disciplinare

In tema di sanzioni disciplinari a carico dei lavoratori subordinati, la contestazione dell'addebito ha lo scopo di consentire al lavoratore incolpato l'immediata difesa e deve, conseguentemente, rivestire il carattere della specificità, senza l'osservanza di schemi prestabiliti e rigidi.

Leggi dopo

Inammissibilità del ricorso in opposizione

24 Giugno 2015 | di La Redazione

Appello Salerno

Rito Fornero (legge 92/2012)

La Legge n. 92/2012 non prevede la possibilità di presentare un ricorso in opposizione – alla sentenza, emessa dal Tribunale, di rigetto del ricorso per ottenere la declaratoria di illegittimità del licenziamento.

Leggi dopo

Scuola: conferimento supplenze e graduatorie del dirigente scolastico

23 Giugno 2015 | di La Redazione

Appello L'Aquila

Lavoro pubblico

Ai sensi dell’art. 5 comma 1 del d.m. 25 maggio 2000, n. 201 (attuativo dell’art. 4 della legge 3 maggio 1999, n. 124), il dirigente scolastico ai fini del conferimento delle supplenze costituisce, sulla base delle domande prodotte, apposite graduatorie in relazione agli insegnamenti impartiti nella scuola.

Leggi dopo

Riduzione del personale per crisi del settore: è legittimo il licenziamento?

22 Giugno 2015 | di La Redazione

Trib. Roma

Licenziamento individuale

L’unità produttiva è individuabile in ogni articolazione dell’azienda che si caratterizzi per condizioni imprenditoriali di indipendenza tecnica e amministrativa tali che in essa si esaurisca per intero il ciclo relativo ad una frazione o ad un momento essenziale dell’attività produttiva aziendale.

Leggi dopo

Disabili e organizzazione aziendale, quali obblighi del datore di lavoro?

19 Giugno 2015 | di La Redazione

Trib. Pisa

Disabili

Tutti i datori di lavoro hanno l’obbligo di adottare provvedimenti efficaci e pratici, in funzione delle esigenze delle situazioni concrete, a favore di tutti i disabili, che riguardino i diversi aspetti dell’occupazione e delle condizioni di lavoro e che consentano a tali persone di accedere ad un lavoro, di svolgerlo, di avere una promozione o di ricevere una adeguata formazione.

Leggi dopo

Servizi pubblici di trasporto e classificazione del personale

17 Giugno 2015 | di La Redazione

Appello Potenza

CCNL

La classificazione del personale addetto ai servizi pubblici di trasporto, in virtù della delegificazione, è disciplinata dallo strumento contrattuale.

Leggi dopo

Pubblico impiego: stabilizzazione dei precari

17 Giugno 2015 | di La Redazione

Appello L'Aquila

Lavoro pubblico

I processi di stabilizzazione , volti ad eliminare il precariato, per espresso dettato normativo “possono” essere effettuati solo “nei limiti delle disponibilità finanziarie”.

Leggi dopo

Pagine