Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Riduzione del personale per crisi del settore: è legittimo il licenziamento?

22 Giugno 2015 | di La Redazione

Trib. Roma

Licenziamento individuale

L’unità produttiva è individuabile in ogni articolazione dell’azienda che si caratterizzi per condizioni imprenditoriali di indipendenza tecnica e amministrativa tali che in essa si esaurisca per intero il ciclo relativo ad una frazione o ad un momento essenziale dell’attività produttiva aziendale.

Leggi dopo

Disabili e organizzazione aziendale, quali obblighi del datore di lavoro?

19 Giugno 2015 | di La Redazione

Trib. Pisa

Disabili

Tutti i datori di lavoro hanno l’obbligo di adottare provvedimenti efficaci e pratici, in funzione delle esigenze delle situazioni concrete, a favore di tutti i disabili, che riguardino i diversi aspetti dell’occupazione e delle condizioni di lavoro e che consentano a tali persone di accedere ad un lavoro, di svolgerlo, di avere una promozione o di ricevere una adeguata formazione.

Leggi dopo

Servizi pubblici di trasporto e classificazione del personale

17 Giugno 2015 | di La Redazione

Appello Potenza

CCNL

La classificazione del personale addetto ai servizi pubblici di trasporto, in virtù della delegificazione, è disciplinata dallo strumento contrattuale.

Leggi dopo

Pubblico impiego: stabilizzazione dei precari

17 Giugno 2015 | di La Redazione

Appello L'Aquila

Lavoro pubblico

I processi di stabilizzazione , volti ad eliminare il precariato, per espresso dettato normativo “possono” essere effettuati solo “nei limiti delle disponibilità finanziarie”.

Leggi dopo

Litispendenza e riassunzione della causa

16 Giugno 2015 | di La Redazione

Trib. Genova

Rito Fornero (legge 92/2012)

Va dichiarato inammissibile il ricorso per la riassunzione della causa, nel caso in cui il giudice dichiari la litispendenza e disponga la cancellazione della causa dal ruolo.

Leggi dopo

Licenziamento illegittimo e indennità sostitutiva della reintegra

15 Giugno 2015 | di La Redazione

Trib. Roma

Impugnazione del licenziamento

In tema di risarcimento dei danni da licenziamento illegittimo, l'indennità spettante ex art. 18 legge n. 300 del 1970 al dipendente illegittimamente licenziato è destinata a risarcire il danno intrinsecamente connesso alla impossibilità materiale per il lavoratore non reintegrato di eseguire la propria prestazione lavorativa.

Leggi dopo

Da part time a full time: le regole nella P.A.

11 Giugno 2015 | di La Redazione

Appello Potenza

Part-time

La trasformazione unilaterale del rapporto di lavoro da part-time a full-time, riconosciuta transitoriamente alla P.A. dall’art. 16 L. n. 183/2010, per risultare legittima deve rispettare due condizioni fondamentali.....

Leggi dopo

Mancanza del fatto materiale contestato e reintegra nel posto di lavoro

10 Giugno 2015 | di La Redazione

Appello Brescia

Licenziamento disciplinare

La nuova formulazione dell’art. 18 stat. lav. non restringe l’ipotesi della reintegrazione nel posto di lavoro alla sola ipotesi di mancanza del fatto materiale contestato

Leggi dopo

Rito Fornero: compatibilità del giudice nelle fasi del procedimento

09 Giugno 2015 | di La Redazione

Appello L'Aquila

Rito Fornero (legge 92/2012)

La sentenza conclusiva della fase di opposizione ex rito Fornero può essere emessa dallo stesso giudice-persona fisica che ha trattato la fase a cognizione sommaria.

Leggi dopo

Eccessiva morbilità: licenziamento legittimo

08 Giugno 2015 | di La Redazione

Trib. Milano

Licenziamento individuale

La c.d. eccessiva morbilità dovuta a reiterate assenze per malattia, integra gli estremi dello scarso rendimento quando la prestazione di lavoro non è più utile al datore di lavoro.

Leggi dopo

Pagine