Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Benefici ai dipendenti: diritti quesiti e contrattazione collettiva ablativa

17 Gennaio 2017 | di La Redazione

Tribunale Milano

Retribuzione

La riduzione della tariffa dell’energia elettrica, per i dipendenti del settore, non può ritenersi corrispettivo di alcuna prestazione e, pertanto, non configura un diritto quesito: il riconoscimento di tale beneficio non è già consolidato ...

Leggi dopo

Trasferimenti nel comparto scuola e diritto di precedenza

16 Gennaio 2017 | di La Redazione

Tribunale Genova

Lavoro pubblico

In tema di trasferimento, nel settore scuola non opera la sola disciplina generale di cui alla legge 104/92, ma anche la disciplina speciale di cui all’art. 601 D.lgs. n. 297/94, che accorda maggiore tutela al portatore di handicap e non incide sulla scelta della sede di lavoro ...

Leggi dopo

Estraneità del motivo di licenziamento dall’oggetto della prova

12 Gennaio 2017 | di La Redazione

Tribunale Verona

Patto di prova

Il recesso da parte del datore di lavoro nel periodo di prova trova un limite nel motivo illecito, mentre il lavoratore deve dimostrare l’estraneità del motivo di licenziamento da ragioni attinenti all’oggetto ...

Leggi dopo

Riduzione del personale e applicazione dei criteri di scelta

11 Gennaio 2017 | di La Redazione

Tribunale Alessandria

Licenziamenti collettivi

In tema di licenziamento collettivo, la limitazione della platea dei lavoratori interessati dalla riduzione del personale può ritenersi legittima purché: dipenda da ragioni produttive organizzative (specificamente riferite alla singola unità produttiva ovvero al singolo settore interessato alla ristrutturazione) enucleabili dalle indicazioni esplicative ...

Leggi dopo

Rispetto di regole di sicurezza da parte del lavoratore e responsabilità del datore

10 Gennaio 2017 | di La Redazione

Appello l'Aquila

Infortuni sul lavoro

In tema di infortunio sul lavoro, l'accertata violazione di una norma antinfortunistica vale da sola a configurare la colpa del datore di lavoro: pertanto, in tutte le ipotesi in cui la condotta del lavoratore dipendente - in quanto attuativa di uno specifico ordine del datore di lavoro (o del dirigente preposto che ne faccia le veci) - finisca per configurarsi nell'eziologia dell'evento dannoso come una mera modalità dell'iter produttivo del danno ...

Leggi dopo

Datore di lavoro distaccato: poteri direttivi e disciplinari

22 Dicembre 2016 | di La Redazione

Trib. Bari

Distacco

Il distacco del lavoratore non comporta una novazione soggettiva ed il sorgere di un nuovo rapporto con il beneficiario della prestazione lavorativa, bensì soltanto una modificazione nell’esercizio del rapporto: l’obbligazione del lavoratore, difatti, viene adempiuta non in favore del datore di lavoro distaccante, ...

Leggi dopo

Ufficio di staff del Sindaco e natura dell'assunzione

21 Dicembre 2016 | di La Redazione

Appello l'Aquila

Lavoro pubblico

In tema di contratti staff, il tratto caratteristico dell’assunzione ai sensi dell’art. 90 del D.Lgs. n. 267/2000 non è costituito dalla collaborazione diretta del dipendente con gli organi politici, bensì dalla preventiva costituzione di uno specifico ufficio di staff ...

Leggi dopo

Ammontare dei benefici pensionistici e competenza

19 Dicembre 2016 | di La Redazione

Tribunale Bari

Pensioni

In caso di istanza di accertamento tecnico preventivo a fini conciliativi, promossa ai sensi dell'art. 696 bis c.p.c., il provvedimento mediante cui il giudice affermi o neghi la propria competenza per territorio a provvedere su detta istanza non ha alcuna efficacia ...

Leggi dopo

Foto su facebook: no licenziamento ma sanzione di minore entità

14 Dicembre 2016 | di La Redazione

Tribunale Bergamo

Licenziamento individuale

La pubblicazione di una fotografia, pur di discutibile gusto, non basta a fondare l’inflizione della maggiore tra le sanzioni disciplinari, il licenziamento, potendo essere sufficiente ...

Leggi dopo

Inquadramento del medico "specializzando" e retribuzione

13 Dicembre 2016 | di La Redazione

Tribunale Chieti

Retribuzione

L'attività svolta dai medici iscritti alle scuole di specializzazione universitarie non è inquadrabile nell'ambito del rapporto di lavoro subordinato, né del lavoro autonomo, ma costituisce una particolare ipotesi di "contratto di formazione-lavoro", oggetto di specifica disciplina, rispetto alla quale non può essere ravvisata una relazione ...

Leggi dopo

Pagine