News

News su Contributi previdenziali

Imprenditore che non versa le ritenute previdenziali: ok alla pena pecuniaria anziché detentiva

13 Giugno 2018 | di La Redazione

Cass. pen. sez.

Contributi previdenziali

La Corte di Cassazione ha stabilito che è possibile sostituire la pena detentiva con quella pecuniaria per l’imprenditore in crisi che ometta il versamento all’INPS delle ritenute previdenziali.

Leggi dopo

Cassa Forense-INPS: operativo l’accordo sul cumulo gratuito dei contributi

16 Maggio 2018 | di La Redazione

INPS, Comunicato Stampa 15 maggio 2018.pdf

Contributi previdenziali

L’INPS, con un Comunicato Stampa pubblicato ieri, ha comunicato che è operativo l’accordo tra Cassa Forense e INPS per il cumulo gratuito dei contributi.

Leggi dopo

Trasferimento contributi previdenziali erroneamente versati, le istruzioni operative

12 Marzo 2018 | di La Redazione


INPS, Circolare 9 marzo 2018, n. 45.pdf

Contributi previdenziali

L’INPS, con la Circolare n. 45/2018 ha fornito le istruzioni operative circa il trasferimento della contribuzione previdenziale erroneamente versata alla Gestione Separata anziché all’Ente realmente creditore.

Leggi dopo

Stabilimento balneare chiuso? Nessun obbligo di versare i contributi

12 Dicembre 2017 | di La Redazione

Trib. Ragusa,

Contributi previdenziali

Nessuna previsione normativa impone al commerciante stagionale di versare i contributi per tutto l’anno.

Leggi dopo

L’INPS non può disattendere un proprio precedente parere in materia di computo dei contributi

12 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. sez. lav.,

Contributi previdenziali

Nell’ipotesi in cui l’INPS abbia fornito all’assicurato una erronea indicazione (in eccesso) del numero dei contributi versati, solo apparentemente sufficienti per fruire della pensione di anzianità, il danno sofferto dall’assicurato per la successiva interruzione del rapporto di lavoro è riconducibile a responsabilità contrattuale dell’Istituto.

Leggi dopo

Omesso versamento all’INPS delle ritenute previdenziali dei lavoratori: come evitare l’azione penale?

31 Agosto 2017 | di La Redazione

Cass. pen., sez. Feriale n. 39332/2017 (dep. 21 agosto)

Contributi previdenziali

Nel caso in cui il datore di lavoro ometta di versare all’INPS le ritenute previdenziali ed assistenziali dei suoi lavoratori ha la facoltà, prima della comunicazione della notizia di reato, entro 3 mesi dalla contestazione o dalla notifica dell’avvenuto accertamento della violazione, di definire il contenzioso in sede amministrativa.

Leggi dopo

Protezione, mobilità, immigrati e donne al centro del Rapporto INPS 2017

05 Luglio 2017 | di La Redazione

INPS, Relazione annuale del Presidente _ 4 luglio 2017.pdf

Contributi previdenziali

Il Presidente dell’INPS, Tito Boeri, ha presentato ieri alla Camera il Rapporto annuale dell’Istituto. Nella sua Relazione, il Presidente evidenzia il nuovo ruolo che l’INPS deve assumere nella congiuntura economica che il nostro Paese sta vivendo e in relazione ai possibili scenari futuri.

Leggi dopo

Evasione contributiva per fittizi contratti a progetto

29 Marzo 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. lav.,

Contributi previdenziali

In tema di obbligazioni contributive nei confronti delle gestioni previdenziali ed assistenziali, la Corte di Cassazione, nella sentenza 13 marzo 2017, n. 6405, afferma che l’accertamento dell’esistenza tra le parti di un contratto di lavoro subordinato in luogo di un contratto di lavoro a progetto, benché regolarmente denunciato e registrato, concretizza l’ipotesi di evasione contributiva ex art. 116, co. 8, lett. b), L. n. 388/2000, e non l’omissione contributiva.

Leggi dopo

Nuove assunzioni agevolate se il datore di lavoro è diverso

23 Maggio 2016 | di La Redazione

Ministero del Lavoro, Interpello 20 maggio 2016, n. 17.pdf

Contributi previdenziali

L’Interpello n. 17/2016 del Ministero del Lavoro chiarisce che è possibile fruire dell’esonero contributivo 2016, entro il limite previsto di 24 mesi, se l’assunzione riguardi un lavoratore per il quale l’agevolazione sia stata già usufruita da parte di un diverso datore di lavoro.

Leggi dopo

Esonero contributivo e precedente assunzione agevolata

19 Aprile 2016 | di La Redazione

Fondazione Studi CdL, Parere 18 aprile 2016, n. 2.pdf

Contributi previdenziali

La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha diffuso il Parere n. 2/2016, chiarendo i dubbi sull’esonero contributivo 2016, con particolare riferimento alla condizione per cui il beneficio non deve essere già stato usufruito in relazione a precedente assunzione a tempo indeterminato.

Leggi dopo

Pagine