News

News

Retribuzione: divieto di pagamento in contanti dal 1° luglio 2018

02 Luglio 2018 | di La Redazione

Retribuzione

Dal 1° luglio 2018 il datore di lavoro, qualunque sia la tipologia del rapporto di lavoro instaurato, non può più corrispondere la retribuzione in denaro contante direttamente al lavoratore.

Leggi dopo

È consentito il controllo a distanza in presenza di determinate condizioni

02 Luglio 2018 | di La Redazione

Tribunale Roma, sez. III lavoro

Videosorveglianza

Il lavoratore può essere controllato con mezzi a distanza ma nel rispetto di chiari e rigorosi limiti in assenza dei quali le informazioni comunque raccolte non possono essere utilizzate.

Leggi dopo

Doppia impugnazione stragiudiziale del licenziamento: per il decorso dei 180 giorni vale quella del lavoratore

28 Giugno 2018 | di La Redazione

Cass., sez. lav.

Impugnazione del licenziamento

Qualora, all'atto scritto di impugnazione stragiudiziale da parte del sindacato senza che il lavoratore ne fosse a conoscenza segua, nell'arco temporale di 60 giorni, la manifestazione scritta della volontà del lavoratore di opporsi al licenziamento, è a quest'ultimo che si deve far riferimento per valutare se sia stato rispettato il successivo termine di decadenza di deposito del ricorso nei 180 giorni.

Leggi dopo

Mobbing: il giudice deve valutare ogni singolo comportamento vessatorio

28 Giugno 2018 | di La Redazione

Cass., sez. lav.

Mobbing

In tema di mobbing il giudice del merito è tenuto a valutare se i comportamenti denunciati, pur non accomunati dal medesimo fine persecutorio, possano essere considerati vessatori e mortificanti per il lavoratore e, come tali, ascrivibili a responsabilità del datore di lavoro.

Leggi dopo

Pubblico impiego: il collocamento a riposo d’ufficio per raggiunta anzianità massima contributiva deve essere appositamente motivato

26 Giugno 2018 | di La Redazione

Cass., sez. lav.

Pensioni

Nel pubblico impiego la facoltà di collocamento a riposto d’ufficio nel lavoro pubblico contrattualizzato in ragione del raggiungimento dell’anzianità massima contributiva di quaranta anni richiede una apposita motivazione.

Leggi dopo

Pensione di invalidità: la riduzione della capacità lavorativa va verificata sulle occupazioni che possono essere svolte dal lavoratore

25 Giugno 2018 | di La Redazione

Cass., sez. lav.

Pensioni

Ai fini del riconoscimento dell’assegno ordinario di invalidità, il requisito della riduzione a meno di un terzo della capacità lavorativa deve essere verificato valutando complessivamente il quadro morboso dell’interessato, con specifico riferimento alla sua incidenza su tutte le attività che possono essere da lui svolte.

Leggi dopo

Lavoratore che rifiuta mansioni diverse è insubordinato ma non licenziabile

20 Giugno 2018 | di La Redazione

Cass., sez. lav.

Licenziamento disciplinare

Secondo la Cassazione è illegittimo il licenziamento intimato ad un lavoratore che aveva dichiarato di non essere disponibile allo svolgimento di attività diverse da quelle abituali ancor prima di conoscere la decisione del datore di lavoro circa la nuova assegnazione.

Leggi dopo

La Corte di Giustizia UE sul contratto a termine e l’indennità di fine rapporto

14 Giugno 2018 | di La Redazione

CGUE,

Lavoro a tempo determinato

La Corte di Giustizia UE, con la sentenza C-677/16 del 5 giugno, si è espressa sulla possibilità o meno di corrispondere un’indennità di fine rapporto ai lavoratori assunti con contratto di lavoro a tempo determinato stipulati per coprire temporaneamente una posizione.

Leggi dopo

Imprenditore che non versa le ritenute previdenziali: ok alla pena pecuniaria anziché detentiva

13 Giugno 2018 | di La Redazione

Cass. pen. sez.

Contributi previdenziali

La Corte di Cassazione ha stabilito che è possibile sostituire la pena detentiva con quella pecuniaria per l’imprenditore in crisi che ometta il versamento all’INPS delle ritenute previdenziali.

Leggi dopo

Lavori gravosi, come presentare domanda per la pensione

13 Giugno 2018 | di La Redazione

MinLav, Decreto 18 aprile 2018_GU 12 giugno 2018, n. 134.pdf

MinLav, Decreto 18 aprile 2018_GU 12 giugno 2018, n. 134.pdf

Pensioni

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 134 il Decreto del 18 aprile 2018 relativo alla definizione delle procedure di presentazione per la domanda di pensione dei lavori gravosi, ai fini dell'ottenimento dei benefici ex art. 1, commi 147 e 148, L. n. 205/2017, e di verifica della sussistenza dei requisiti dell'Ente previdenziale.

Leggi dopo

Pagine