News

News

Sopravvenienza di nuova e ulteriore malattia professionale: sì al doppio indennizzo

28 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. sez. lav.,

Malattie professionali

Il grado di menomazione derivante dalla nuova malattia professionale, sulla base del quale si valuta l’accessibilità all’indennizzo, deve essere considerato senza tenere conto delle preesistenti malattie del lavoratore. Quest’ultimo, dunque, ha diritto a percepire la rendita sia per il primo che per il secondo stato morboso.

Leggi dopo

Dal MinLav le linee di indirizzo triennali sulle politiche attive del lavoro

28 Marzo 2018 | di La Redazione

Ministero del Lavoro, Decreto n. 4-2018.pdf

Contratto di lavoro

Il Ministero del Lavoro, con il Decreto n. 4/2018, ha fornito le linee di indirizzo dell’azione in materia di politiche attive del lavoro nel triennio 2018-2020, indicando gli obiettivi per l’anno in corso.

Leggi dopo

Whistleblowing: dall’INPS indicazioni per la segnalazione di illeciti

27 Marzo 2018 | di La Redazione

INPS, Circolare 26 marzo 2018, 54.pdf

Lavoro pubblico

Con Circolare n. 54/2018, l’INPS ha fornito indicazioni per la tutela di dipendenti o collaboratori pubblici che denunciano illeciti di cui siano venuti a conoscenza durante la propria attività lavorativa.

Leggi dopo

Tirocini extracurriculari, nuove Regioni recepiscono le Linee Guida

23 Marzo 2018 | di La Redazione

Stage

In merito ai tirocini extracurriculari si aggiorna l'elenco delle Regioni che hanno recepito le Linee Guida in Conferenza Permanente del 25 maggio 2017: Piemonte, Liguria, Marche e Abruzzo.

Leggi dopo

Cumulabilità tra pensione e redditi da lavoro

22 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. sez. lav.,

Pensioni

Salvo eccezioni previste dalla legge, la deroga al divieto di cumulo di pensione e redditi da lavoro si realizza solo in presenza di un’effettiva anzianità contributiva di 37 anni, non computandosi a tal fine la contribuzione figurativa per disoccupazione.

Leggi dopo

Cose in custodia e responsabilità del datore di lavoro per danni

20 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. sez. lav.,

Infortuni sul lavoro

Per i danni derivati al lavoratore da cose in custodia del datore di lavoro, sussiste in capo a quest’ultimo una responsabilità, sempre che sia stato accertato il nesso eziologico tra il danno stesso, l’ambiente e i luoghi di lavoro e salva la prova del caso fortuito.

Leggi dopo

In sede penale non vi è garanzia di anonimato per il whistleblower

16 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass.pen.

Lavoro pubblico

L'anonimato di colui che denuncia un collega attraverso il canale Whistleblowing è garantito sul piano disciplinare, solo se non è assolutamente necessario conoscere l'identità di chi segnala ai fini della difesa dell'incolpato. Se la segnalazione viene utilizzata in ambito penale, invece, non trova spazio la garanzia di anonimato del whistleblower ma valgono le disposizioni previste dall'art. 329 c.p.p.

Leggi dopo

Lavoro intermittente e conseguenze della mancata valutazione dei rischi

16 Marzo 2018 | di La Redazione

INL, lettera Circolare 15 marzo 2018, n. 49.pdf

Job on call

Con lettera Circolare n. 49/2018, l’INL illustra le conseguenze in caso di stipulazione del contratto di lavoro intermittente in assenza della valutazione dei rischi.

Leggi dopo

Licenziato per giustificato motivo soggettivo: sì all’indennità di mancato preavviso

14 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. sez.

Licenziamento individuale

Nelle più ampie pretese economiche, collegate dal lavoratore all’annullamento del licenziamento, asserito come ingiustificato, ben può ritenersi compresa quella, di minore entità, derivante dal licenziamento che, pur qualificandosi come giustificato, preveda il diritto del lavoratore al preavviso.

Leggi dopo

Stress lavorativo da organizzazione del lavoro: sì all’indennizzo dell’INAIL

13 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. sez.

Malattie professionali

La malattia professionale derivante dallo stress lavorativo riconducibile all'organizzazione del lavoro deve essere oggetto di indennizzo da parte dell'INAIL.

Leggi dopo

Pagine