News

News

Mobbing: facciamo il punto

02 Gennaio 2020 | di Martina Tonetti

Cass., sez. lav.

Cass., sez. lav., ord. 11 dicembre 2019, n. 32381.pdf

Mobbing

Il mobbing lavorativo è configurabile ove ricorrano due elementi: quello oggettivo, integrato da una pluralità di comportamenti del datore di lavoro, e quello soggettivo, integrato dall'intendimento persecutorio del datore medesimo...

Leggi dopo

Principi per la corretta interpretazione delle clausole dei contratti collettivi

20 Dicembre 2019 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav., 28 novembre 2019, n. 31153

CCNL

In materia di contrattazione collettiva, la comune volontà delle parti contrattuali non sempre è agevolmente ricostruibile attraverso il mero riferimento al senso letterale delle parole, atteso che la natura di detta contrattazione, spesso articolata in diversi livelli...

Leggi dopo

Il lavoratore deve dimostrare il danno subito a causa di demansionamento e dequalificazione

17 Dicembre 2019 | di La Redazione

Cass., sez. lav., 13 dicembre 2019, n. 32982

Demansionamento

La prova del danno da demansionamento e dequalificazione professionale può essere offerta dal lavoratore anche ai sensi dell'art. 2729, c.c. con l'allegazione di elementi presuntivi gravi, precisi e concordanti. L'onere del lavoratore di specifica allegazione dei fatti è alleggerito però in caso di inadempimento del datore di lavoro con conseguente totale inattività del lavoratore.

Leggi dopo

Legittimità del recesso per giustificato motivo oggettivo

13 Dicembre 2019 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav., 11 novembre 2019, n. 29099

Licenziamento individuale

In tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, è sufficiente, per la legittimità del recesso, che le addotte ragioni inerenti all'attività produttiva e all'organizzazione del lavoro, comprese quelle dirette a una migliore efficienza gestionale ovvero a un incremento di redditività...

Leggi dopo

Verifica del nesso causale e manifesta insussistenza del fatto posto a fondamento del licenziamento

09 Dicembre 2019 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav.

Licenziamento individuale

In tema di licenziamento individuale per g.m.o., qualora si accerti che la ragione addotta a giustificazione del licenziamento: “non sussiste, il recesso può essere dichiarato illegittimo dal giudice del merito...

Leggi dopo

Lavoro intermittente e contrattazione collettiva

05 Dicembre 2019 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav.

Job on call

Per la Corte di cassazione, l’art. 34, comma 1, d.lgs. n. 276 del 2003, si limita a demandare alla contrattazione collettiva l'individuazione delle “esigenze” per le quali è consentita la stipula di un contratto a prestazioni discontinue...

Leggi dopo

Infortuni sul lavoro: i limiti della rilevanza del comportamento del lavoratore

28 Novembre 2019 | di La Redazione

Cass., sez. lav.

Danni nel rapporto di lavoro

Al di fuori dei casi di rischio elettivo, qualora in caso di infortunio del lavoratore ricorrano comportamenti colposi di quest’ultimo trova applicazione l’art. 1227, comma 1, c.c. Tuttavia, "la condotta incauta del lavoratore non comporta concorso...

Leggi dopo

Sugli scatti di anzianità del personale scolastico assunto con contratti a termine

28 Novembre 2019 | di Marta Filippi

Cass., sez. lav.

Lavoro a tempo determinato

Sulla disciplina applicabile per il riconoscimento degli scatti di anzianità al personale scolastico assunto con reiterati contratti a termine, i giudici della Corte di cassazione hanno precisato come, a seguito della contrattualizzazione del lavoro pubblico...

Leggi dopo

Onere di repêchage in caso di licenziamento per giustificato motivo oggettivo

25 Novembre 2019 | di Sabrina Apa

Cass., sez. lav.

Licenziamento economico

Giova ribadire, quanto all'onere di repêchage, che in caso di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, per la soppressione del posto di lavoro cui era addetto il lavoratore, il datore di lavoro ha l'onere di provare non solo...

Leggi dopo

Disponibile on line il modulo di richiesta dell’agevolazione per l’assunzione di percettori del reddito di cittadinanza

15 Novembre 2019 | di La Redazione

Messaggio Inps, 8 novembre 2019, n. 4099

Reddito di cittadinanza

Con messaggio n. 4099 dell’8 novembre 2019 l’INPS ha comunicato che entro il 15 novembre 2019 è disponibile sul sito www.inps.it (nella sezione “Portale delle Agevolazioni”) il modulo denominato SRDC – Sgravio Reddito di Cittadinanza – art. 8 del d.l. n. 4/2019, da compilare per la richiesta dell’agevolazione.

Leggi dopo

Pagine