Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Benefici contributivi e assunzione dei lavoratori dell'impresa fallita

21 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Assunzioni agevolate

Il datore che assuma i lavoratori di una impresa fallita, della cui azienda sia anche divenuto titolare, può ottenere le agevolazioni previste dall'art. 8, l. n. 223 del 1991? Il diritto ai benefici di cui al comma 4 dell'art. 8, l. n. 223 del 1991, deve essere escluso le imprese sia stato concluso un contratto avente ad oggetto i beni aziendali ed idoneo a configurare un trasferimento di azienda...

Leggi dopo

Il motivo ritorsivo deve essere determinante ed esclusivo

21 Ottobre 2019

Cass., sez. lav.

Licenziamento individuale

Licenziamento giustificato formalmente con l'esigenza di una riorganizzazione aziendale. Il lavoratore, il quale sostiene il sostanziale motivo ritorsivo del recesso, quando può ottenere la tutela connessa? La giurisprudenza di legittimità...

Leggi dopo

Carica sociale e lavoro subordinato

14 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Lavoro dipendente e subordinazione

Quando l'amministratore delegato può essere qualificato come lavoratore subordinato? La qualità di amministratore e di lavoratore subordinato di una stessa società sono cumulabili, purché si accerti l’attribuzione di mansioni diverse da quelle proprie della carica sociale...

Leggi dopo

Reiterazione dei patti di prova dopo contratti a termini

14 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Patto di prova

Patto di prova successivo a precedenti contratti a termine in occasione dell'assunzione a tempo indeterminato: è valido? In un rapporto di lavoro subordinato, il patto di prova tutela l'interesse di entrambi i contraenti, consentendo loro di "saggiare" la convenienza del negozio stesso...

Leggi dopo

Arbitrato ex art. 7 dello Statuto dei lavoratori

10 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Arbitrato

L’impugnazione di lodo arbitrale reso a seguito di impugnazione di sanzione disciplinare ex art. 7, l. n. 300 del 1970. Nell'ipotesi in cui il lavoratore (al quale il datore di lavoro abbia irrogato una sanzione disciplinare) richieda la costituzione di un collegio di conciliazione ed arbitrato - secondo quanto previsto dall'art. 7, comma 6, l. n. 300 del 1970...

Leggi dopo

Condanna penale successiva alla cessazione del servizio (limiti di età): la p.a. ha interesse a riprendere il procedimento disciplinare sospeso

10 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Contestazioni disciplinari

Nel caso in cui il dipendente pubblico, sospeso in via cautelare, venga condannato in sede penale ma, prima della sentenza, sia cessato dal servizio avendo raggiunto i limiti di età, la PA ha interesse a riaprire il procedimento disciplinare precedentemente sospeso in attesa della pronuncia giudiziale?

Leggi dopo

Trasferimento nella medesima unità produttiva del lavoratore che assiste un familiare disabile

02 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Disabili

Il lavoratore che assiste un familiare disabile può essere trasferito in un diverso ufficio della medesima unità produttiva, qualora lo spostamento non sia tale da pregiudicarne in concreto le capacità di assistenza? In merito al trasferimento del lavoratore il quale presta con continuità assistenza ad un familiare disabile...

Leggi dopo

Mobbing e dimissioni per giusta causa: l’intento persecutorio deve essere provato

30 Settembre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Mobbing

Al fine di ottenere l’indennità di mancato preavviso, successivamente alle proprie dimissioni, il lavoratore può fondare la pretesa sull’illegittimità (accertata giudizialmente) di taluni provvedimenti datoriali, sostenendone il carattere persecutorio? La giurisprudenza è granitica nel richiedere, al fine della configurabilità di una ipotesi di mobbing...

Leggi dopo

Mansioni superiori e indennità di buonuscita

30 Settembre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Lavoro pubblico

Pubblico impiego: il lavoratore che per lungo tempo, e fino al pensionamento, ha svolto mansioni dirigenziali,senza tuttavia possedere la relativa qualifica, ha diritto di chiedere che l’indennità di buonuscita sia determinata sulla base della retribuzione dirigenziale percepita al momento della cessazione del rapporto? In forza di quanto disposto all'art. 52, d.lgs. n. 165 del 2001, l'esercizio di fatto di mansioni superiori...

Leggi dopo

Il problema delle assunzioni successive al licenziamento per riorganizzazione

23 Settembre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Licenziamento economico

Licenziamento per riduzione del personale in un settore: come si individua il lavoratore da licenziare? Può procedere a nuove assunzioni? Preme innanzitutto evidenziare che, qualora la riorganizzazione imprenditoriale si sia tradotta non in una soppressione tout court della posizione lavorativa...

Leggi dopo

Pagine