Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Trattamento di fine rapporto

TFR e trasferimento: adeguamento della retribuzione alla maggiore gravosità della prestazione

05 Ottobre 2018 | di Teresa Zappia

Trattamento di fine rapporto

Ai fini del calcolo del TFR, è possibile includere somme corrisposte in seguito al trasferimento? Secondo quanto disposto all'art. 2120, comma 2, c.c., la retribuzione annua, alla quale è fatto riferimento per il calcolo del trattamento di fine rapporto, comprende tutte le somme corrisposte non occasionalmente in dipendenza del rapporto di lavoro, non a titolo di rimborso spesa, facendo salve le diverse previsioni contenute nel CCNL applicato. In caso di trasferimento, sarà necessario determinare la natura retributiva o meno di somme corrisposte per lo svolgimento della prestazione lavorativa presso una diversa sede, dovendosi tenere in conto alcuni indici sintomatici...

Leggi dopo

TFR e compensazione impropria

12 Luglio 2018 | di Teresa Zappia

Trattamento di fine rapporto

Il datore di lavoro può chiedere la compensazione del proprio credito risarcitorio, per il danno causato dal lavoratore, con il diritto al TFR di quest'ultimo?

Leggi dopo

Anticipo TFR a favore del coniuge separato

09 Novembre 2017 | di Teresa Zappia

Trattamento di fine rapporto

Il datore di lavoro è tenuto a dar seguito alla richiesta di anticipo del TFR, nella misura della metà, a favore dell'ex coniuge (già titolare di assegno di mantenimento) formalizzata nell'accordo di separazione legale a seguito di negoziazione assistita, validato dal Presidente del Tribunale competente, al fine di consentire alla ex coniuge di dar corso ai lavori di ristrutturazione della casa di cui risulta unica proprietaria? E se sì, è sufficiente la produzione dell'accordo di separazione, sottoscritto da ambedue le parti alla presenza dei rispettivi difensori, o l'azienda deve chiedere alla ex coniuge di produrre un'ulteriore documentazione comprovante la finalità per cui l'anticipo viene richiesto?

Leggi dopo

Azione di accertamento nel calcolo del TFR

02 Ottobre 2017 | di Teresa Zappia

Trattamento di fine rapporto

L'azione diretta all'inclusione nel calcolo del TFR di alcune indennità, non tenute in conto dal datore, è soggetta a prescrizione?

Leggi dopo

TFR dall’INPS senza fallimento del datore

28 Agosto 2017 | di Teresa Zappia

Trattamento di fine rapporto

Se il dipendente non ha ricevuto il TFR dal datore (non dichiarato fallito) perché il credito è esiguo, ma questi è privo di beni da aggredire, può il lavoratore rivolgersi all'INPS?

Leggi dopo

TFR dopo il trasferimento dell’azienda

24 Agosto 2017 | di Teresa Zappia

Trattamento di fine rapporto

Dopo il trasferimento di un ramo di azienda, chi è tenuto a corrispondere il TFR al lavoratore ceduto? Si può chiedere al datore di lavoro che ha ceduto l'azienda?

Leggi dopo

Accettazione TFR: rinucia all'impugnazione?

30 Marzo 2017 | di Teresa Zappia

Art. 2120 c.c.

Trattamento di fine rapporto

Se ho accettato il trattamento di fine rapporto, mi è preclusa la possibilità di impugnare il licenziamento?

Leggi dopo

Gruppo di società e spostamento di personale

16 Maggio 2016 | di Teresa Zappia

Trattamento di fine rapporto

Il responsabile dell'amministrazione del personale di un gruppo societario (società controllate e collegate), domanda se, all'interno di un gruppo (società controllate e collegate), è possibile spostare del personale da una società all'altra nel gruppo senza liquidare il fine rapporto? In caso affermativo? Con quale modalità?

Leggi dopo