Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Lavoro a tempo determinato

Contratto a termine: proroga ex art. 93 d.l. n. 34/2020 con effetti posticipati

23 Ottobre 2020 | di Teresa Zappia

Lavoro a tempo determinato

È possibile per le parti prorogare un contratto a termine, in applicazione dell'art. 93 d.l. n. 34/2020, con posticipazione degli effetti ad un momento successivo al 31 dicembre 2020? In base a quanto disposto dall'art. 93 d.l. n. 34/2020 (come modificato dall'art. 8 d.l. Agosto), in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, in deroga all’art. 21 del d.lgs. n. 81/2015...

Leggi dopo

Prova del danno da reiterazione di contratti a termine

24 Agosto 2020 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Lavoro a tempo determinato

Qualora la Pubblica amministrazione abbia stipulato un solo contratto a termine, in seguito prorogato, può operare il più favorevole regime probatorio per il lavoratore in merito al danno subito?

Leggi dopo

Decreto Rilancio e proroga automatica del contratto a termine, l’art. 41 Cost.

03 Agosto 2020 | di Teresa Zappia

Lavoro a tempo determinato

È stato stipulato un contratto a termine per sostituire un lavoratore assente. Il rientro di quest'ultimo esclude la proroga automatica stabilita della legge di conversione del decreto c.d. Rilancio? In sede di conversione del Decreto c.d. Rilancio, la l. n. 77 del 2020 ha introdotto all'art. 93, il comma 1-bis, in forza del quale, a partire dal 19 luglio 2020, sono prorogati automaticamente...

Leggi dopo

Sostituzione di lavoratori in realtà aziendali complesse

01 Giugno 2020 | di Teresa Zappia

Lavoro a tempo determinato

Contratto a termine: come è possibile evitare che la causale di sostituzione di un dipendente possa essere tacciata di genericità, tenuto conto della realtà dimensionale dell'azienda? L'onere di specificazione delle ragioni giustificanti la stipulazione di un contratto di lavoro a tempo determinato è correlato alla finalità di assicurare la trasparenza e la veridicità della causa dell'apposizione del termine

Leggi dopo

Emergenza Covid-19 e contratto a termine dopo il cd. Decreto Rilancio: sopravvivenza delle condizioni di cui all'art. 19 d.lgs. n. 81 del 2015?

25 Maggio 2020 | di Teresa Zappia

Lavoro a tempo determinato

La possibilità di un rinnovo o di una proroga, in applicazione del d.l. n. 34 del 2020, è subordinata, sotto il profilo causale, al riavvio dell'attività per l'emergenza Covid-19? L'art. 93 d.l. n. 34 del 2020 prevede espressamente la possibilità di procedere al rinnovo o alla proroga (fino al 30 agosto 2020) dei contratti a tempo determinato in essere alla data del 23 febbraio 2020...

Leggi dopo

Il rinnovo o la proroga del contratto a termine non sono obbligatori, anche "ai tempi del Covid-19"

25 Maggio 2020 | di Teresa Zappia

Lavoro a tempo determinato

È possibile in questo periodo di emergenza Coronavirus non rinnovare un rapporto di lavoro a tempo determinato? La l. n. 27 del 2020 (legge di conversione del d.l. c.d. Cura Italia) ha "consentito", in deroga agli artt. 20, comma 1 lett. c), art. 21, comma 2 e dell'art. 32, comma 1 lett. c) del d.lgs. n. 81 del 2015 - e limitatamente al periodo di operatività degli ammortizzatori sociali...

Leggi dopo

Tutela applicabile ratione temporis al contratto a tempo determinato: nullità ab origine del termine

15 Aprile 2020 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Lavoro a tempo determinato

Se la sentenza con la quale il contratto di lavoro a tempo determinato è convertito in uno a tempo indeterminato, è stata pronunciata successivamente all'entrata in vigore del d.lgs. n. 23 del 2015, troveranno applicazione le tutele previste da quest'ultimo decreto? Per la corretta individuazione della disciplina legale applicabile ratione temporis è necessario fare riferimento non al momento in cui la sentenza di conversione è stata emessa...

Leggi dopo

Il rinnovo del contratto a termine al tempo del COVID-19

06 Aprile 2020 | di Teresa Zappia

Lavoro a tempo determinato

E' lecito non rinnovare un contratto a termine in scadenza in questo periodo di emergenza COVID-19? Il decreto "Salva Italia" parla di blocco ai licenziamenti ma non specifica altro. Il quesito fa riferimento a un contratto in scadenza per il quale il mancato rinnovo sarebbe dovuto al calo di lavoro conseguente allo stato di emergenza in corso, diversamente sarebbe stato rinnovato.

Leggi dopo

Pluralità di contratti a termine e dichiarata illegittimità del primo della serie

09 Dicembre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Lavoro a tempo determinato

Qualora siano stati stipulati più contratti a termine, la dichiarata illegittimità del primo negozio come si riflette su quelli successivi? Questi ultimi come incidono sulla configurazione del contenuto del rapporto di lavoro a tempo indeterminato, successivo alla conversione?

Leggi dopo

Indennità per nullità del termine contrattuale in caso di dimissioni

02 Luglio 2019 | di Teresa Zappia

Lavoro a tempo determinato

Il risarcimento previsto dal comma 2 dell'art. 28, d.lgs. n. 81 del 2015, come precedentemente il comma 5 dell'art. 32, l. n. 183 del 2010, è funzionalmente diretto a compensare il danno costituito dal c.d. periodo intermedio, ossia quello successivo alla scadenza del termine, fino alla sentenza che ne accerta la nullità...

Leggi dopo

Pagine