Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Assenza a visita fiscale per ricovero di un familiare

06 Novembre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Visita medica di controllo

Può essere applicata una sanzione disciplinare al lavoratore assente alla visita fiscale per ragioni connesse alla salute di un familiare (pronto soccorso e successivo ricovero)? In forza di quanto disposto all'art. 5, comma 14, l. n. 638 del 1983, il giustificato motivo il quale esonera il lavoratore, in stato di malattia, dall'obbligo di reperibilità per la visita domiciliare di controllo...

Leggi dopo

Licenziamento collettivo e lavoratori obbligatoriamente assunti

31 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Licenziamenti collettivi

Il lavoratore disabile, obbligatoriamente assunto, può essere licenziato nell'ambito di una procedura collettiva qualora abbia rifiutato la ricollocazione proposta dal datore? Nel bilanciamento dell'interesse del datore al ridimensionamento dell'organico...

Leggi dopo

Il CCNL può modificare il contenuto della retribuzione annua di cui all' art. 2120, c.c.

31 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

CCNL

Sul quantum del TFR dovuto al lavoratore può incidere la volontà negoziale espressa nel CCNL applicato? Il secondo comma dell'art. 2120, c.c., relativamente alla retribuzione annua costituente la base di calcolo del TFR...

Leggi dopo

Nei contratti a termine la prescrizione puo' decorrere anche durante il rapporto

28 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Prescrizione e decadenze

Successione di contratti a termine: la prescrizione dei crediti maturati dal lavoratore può decorrere in costanza di rapporto? Il termine può ritenersi sospeso negli intervalli di tempo tra i distinti rapporti? Il metus del lavoratore nei confronti del datore è stato ritenuto dalla Corte costituzionale n. 63 del 1966)...

Leggi dopo

Risarcimento danni da demansionamento in caso di trasferimento di azienda illegittimo

28 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Trasferimento d’azienda

Qualora sia stata dichiarata l'illegittimità del trasferimento di azienda, dei danni da demansionamento del lavoratore risponde anche il cedente o solo il cessionario? Il trasferimento d'azienda o di un suo ramo, ai sensi dell'art. 2112, c.c....

Leggi dopo

Benefici contributivi e assunzione dei lavoratori dell'impresa fallita

21 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Assunzioni agevolate

Il datore che assuma i lavoratori di una impresa fallita, della cui azienda sia anche divenuto titolare, può ottenere le agevolazioni previste dall'art. 8, l. n. 223 del 1991? Il diritto ai benefici di cui al comma 4 dell'art. 8, l. n. 223 del 1991, deve essere escluso le imprese sia stato concluso un contratto avente ad oggetto i beni aziendali ed idoneo a configurare un trasferimento di azienda...

Leggi dopo

Il motivo ritorsivo deve essere determinante ed esclusivo

21 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Licenziamento individuale

Licenziamento giustificato formalmente con l'esigenza di una riorganizzazione aziendale. Il lavoratore, il quale sostiene il sostanziale motivo ritorsivo del recesso, quando può ottenere la tutela connessa? La giurisprudenza di legittimità è chiara nell'affermare che il licenziamento del lavoratore può essere dichiarato nullo, con riconoscimento della tutela connessa...

Leggi dopo

Carica sociale e lavoro subordinato

14 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Lavoro dipendente e subordinazione

Quando l'amministratore delegato può essere qualificato come lavoratore subordinato? La qualità di amministratore e di lavoratore subordinato di una stessa società sono cumulabili, purché si accerti l’attribuzione di mansioni diverse da quelle proprie della carica sociale...

Leggi dopo

Reiterazione dei patti di prova dopo contratti a termini

14 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

Cass., sez. lav.

Patto di prova

Patto di prova successivo a precedenti contratti a termine in occasione dell'assunzione a tempo indeterminato: è valido? In un rapporto di lavoro subordinato, il patto di prova tutela l'interesse di entrambi i contraenti, consentendo loro di "saggiare" la convenienza del negozio stesso...

Leggi dopo

Arbitrato ex art. 7 dello Statuto dei lavoratori

10 Ottobre 2019 | di Teresa Zappia

L’impugnazione di lodo arbitrale reso a seguito di impugnazione di sanzione disciplinare ex art. 7, l. n. 300 del 1970. Nell'ipotesi in cui il lavoratore (al quale il datore di lavoro abbia irrogato una sanzione disciplinare) richieda la costituzione di un collegio di conciliazione ed arbitrato - secondo quanto previsto dall'art. 7, comma 6, l. n. 300 del 1970...

Leggi dopo

Pagine